Una parola al giorno – Teorema

┬źUna parola al giorno┬╗: quattro lingue con permesso di soggiorno euro-mediterraneo, per comunicare senza frontiere persino la matematica!

Oggi la parola sotto i riflettori ├Ę teorema. Il vocabolo ├Ę tardo latino (XVI secolo), l’etimologia greca: da┬ágr. ¤Ĺ╬Á¤Ä¤ü╬Ě╬╝╬▒, ┬źricerca┬╗ o ┬źmeditazione┬╗, derivante da ¤Ĺ╬Á¤ë¤ü╬ş¤ë ┬źesaminare┬╗ o ┬źosservare┬╗. Attenzione agli accenti del francese, lo spagnolo come spesso accade varia dall’italiano soltanto per l’enfasi nella pronuncia.

Glossario-Teorema

La radice n-Z-r nell’arabo occupa diverse colonne del vocabolario: ├Ę molto prolifica di usi e significati. Come senso generale troviamo tra gli altri ┬źaspettarsi┬╗, ┬źattendersi┬╗, ┬źprevedere┬╗ ma anche ┬źvedere┬╗, ┬źscrutare┬╗ anche nel senso di┬á┬źosservare mentalmente┬╗. C’├Ę quindi una discreta corrispondenza fra l’etimologia greca e quella araba.

Una curiosit├á riguardo all’arabo ├Ę nel fatto che, sotto la stessa radice naZara, la seconda forma verbale esplicita i significati di ┬źfare un paragone┬╗, ┬źtracciare un parallelo tra una cosa ed un’altra┬╗. ┬źconfrontare due cose┬╗ – tutte modalit├á operative nella scatola degli attrezzi di chi ricerca e dimosta teoremi.

La terza forma ci fornisce altri strumenti di lavoro:┬á┬źessere equivalente┬╗, ┬źessere paragonabile┬╗, oltre ai verbi┬á┬źdiscutere┬╗,┬á┬źargomentare┬╗,┬á┬źdibattere┬╗ che forniscono un chiaroscuro caravaggesco del lavoro quotidiano di una ├ęquipe di ricercatori.

Ma la stessa forma verbale entra anche in modo pi├╣ indiscreto nella psicologia del matematico ambizioso con significati come ┬źcompetere┬╗,┬á┬źgareggiare┬╗,┬á┬źrivaleggiare┬╗… chi dei “bravi in matematica” non lo ha fatto coi compagni di classe, quando c’era da rispondere alle domande flash? E per restare nella psicologia dello studente (e dell’insegnante costretto a interrogarlo – non facciamoci mancare nulla questa volta!) nella quarta forma verbale sotto questa radice troviamo anche il verbo tanZara che significa┬á┬źconcedere una dilazione┬╗; altre forme pi├╣ in gi├╣ nel lungo elenco ci dicono┬á┬źaspettare il momento opportuno┬╗,┬á┬źavere pazienza┬╗ […],┬á┬źsquadrare da capo a piedi┬╗, […] ┬źchiedere a qualcuno un rinvio, una dilazione┬╗ … mi viene un dubbio: non ├Ę che qualcuno oggi non si ├Ę preparato?

Dei grandi teoremi della geometria euclidea parleremo prossimamente, in altri post! Per oggi, che dire, abbiate pazienza: vi chiedo una dilazione!

#unaparolaalgiorno #santapazienza