Sei, ovvero sittah – Un numero al giorno

Come diceva quel proverbio? «Chi trova un amico, trova un tesoro». Ma cosa succede se invece troviamo un falso amico? In quel caso, direte voi, saremo in presenza di un falso tesoro… eh già, mi sa proprio di sì, è proprio questo il caso: tra il sei e il sette e tra l’italiano e l’arabo, c’è di che confondersi e sbagliarsi per tutta la vita!

180508Un numero al giorno - 006

Sei infatti si dice sittah e guarda un po’ ha anche più o meno la forma di un 7. Tranne in Farsi, tranquilli! Lì infatti assomiglia direttamente a un nove, e in più la mia proverbiale dislessia mi ostacola la piena coscienza del perchè no – non è identico a come si scrive il due. Mi fido, mi fido e basta: non è la stessa cosa. È girato da un’altra parte, probabilmente con una simmetria assiale.

#falsiamici #falsitesori #unnumeroalgiorno #dalseialsette

Annunci

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...