Mese: settembre 2016

Quella fantomatica azione a distanza

Parli – peraltro molto di sfuggita – di applicazioni quantistiche (vedi l’articolo Letture “da bocconiani” pubblicato qualche giorno fa) ed ecco che ti spuntano gli entanglement! Sicuramente anche questo è “fantomatica azione a distanza“, come già la definiva Einstein stando alla narrazione di Siegfried (v. citato volume “È la matematica, bellezza!”, Bollati-Boringhieri […]

Condividi et impera

Nell’epoca dei social media, sembra diventato anacronistico parlare di «proprietà intellettuale»: le idee circolano alla velocità del pensiero (e a quale altra dovrebbero?) e le regole del web-marketing stabiliscono che «dopo un tot che girano» siano elette a trend, o per dirla in italiano, a tendenza di costume. Così – […]